Adozioni Nazionali ed Internazionali

L'adozione è regolamentata con la legge n. 149 del 28 marzo 2001 "Modifiche alla legge 4 maggio 1983 n. 184: disciplina dell'adozione e dell'affidamento dei minori".

IN COSA CONSISTE

Attraverso l'adozione si diventa "genitori" a tutti gli effetti di un bambino che è solo, in stato di adottabilità ed ha diritto ad una famiglia per proseguire il suo percorso di vita.

FINALITA'

L'adozione ha l'esclusivo scopo di dare una famiglia ai minori che ne sono privi e che si trovano in situazione di abbandono morale e materiale.

DESTINATARI

Sono adottabili solo i minori dichiarati in stato di adottabilità dal Tribunale per i Minorenni, perchè privi di assistenza morale e materiale da parte dei genitori o dei parenti tenuti a provvedervi.

ACCESSO AL SERVIZIO

Presso la Sede Centrale del CISS-AC è attiva una "SEGRETERIA ADOZIONI" aperta al pubblico il 1° venerdì di ogni mese, dalle ore 11.30 alle ore 13.30, al fine di rispondere al desiderio delle coppie interessate ad avere un primo colloquio informativo su questa tematica.

La dichiarazione di adozione è preceduta da un anno di affidamento preadottivo.

RIFERIMENTI
RIFERIMENTI PER SERVIZIO ADOZIONI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
Responsabile: Dott.ssa Graziella BONOMETTI
Psicologo: Dr.ssa Bianca GIACOMETTO (Servizio Neuropsichiatria Infantile ASL TO4 Distretto 5)
Indirizzo: Via San Francesco, 2 - 10014 Caluso (TO)
Telefono: 011 98 93 511
Fax: 011 98 32 976
E-mail: areaterritoriale@cissac.it
P.E.C.: consorzio@pec.cissac.it