Funzionamento

Il Consiglio è convocato dal Presidente di sua iniziativa ovvero su richiesta di due componenti; in caso di inerzia provvede il Presidente dell'Assemblea Consortile.

Le deliberazioni del Consiglio di Amministrazione sono valide se è presente la maggioranza dei componenti e se adottate a maggioranza assoluta di voti. Ad esse si applicano le norme previste dal D.Lgs. 267/2000 per le deliberazioni della Giunta Comunale per quanto riguarda i pareri, la pubblicazione e l'esecutività. I verbali delle deliberazioni sono sottoscritti dal Presidente e dal Segretario.

Le sedute del Consiglio di Amministrazione non sono pubbliche; ad esse intervengono con voto consultivo il Direttore Generale e il Presidente dell'Assemblea senza diritto di voto.