Il Direttore Generale

Dott.ssa Graziella BENVENUTI
tl_files/file_e_immagini/Images/pagine_web/IL_CONSORZIO/G.Benvenuti.jpg
Nomina:
incarico dirigenziale di Direttore Generale a tempo pieno e determinato ai sensi dell'art. 110 comma 1 del D.Lgs. 267/2000 conferito con (estremi degli atti di conferimento):
Indirizzo: Via San Francesco, 2 - 10014 Caluso (TO)
Tel: 011.98.93.511
Fax: 011.98.32.976
E-mail areafinanziaria@cissac.it
direzione@cissac.it
Curriculum vitae Curriculum Vitae di Graziella Benvenuti
Retribuzione dirigente Tabella retribuzione annua lorda dirigente
Altri Incarichi all'interno dell'Ente:
Dichiarazioni 2015 Dichiarazione insussistenza cause di incompatibilità ed inconferibilità dell'incarico, insussistenza incarichi, titolarità di cariche in enti  di diritto privato regolati e finanziati dalla PA o svolgimento di attività professionali
 

Il Direttore Generale - Competenze

Il Direttore Generale del Consorzio, individuato tra le Posizioni Organizzative in servizio presso l'Ente:

  • ha la rappresentanza legale dell'Ente (dal 20.10.2013);
  • può stare in giudizio con l'autorizzazione del Consiglio di Amministrazione come attore e come convenuto;
  • sovrintende alla gestione dell'Ente, perseguendo livelli ottimali di efficacia e di efficienza;
  • provvede ad attuare gli indirizzi e gli obiettivi stabiliti dagli organi di governo dell'ente, secondo le direttive impartite dal Presidente del Consorzio,
  • svolge le funzioni proprie del responsabile dell'area di appartenenza;
  • organizza e coordina le risorse umane;
  • predispone il piano dettagliato degli obiettivi previsto dalla lettera a) del comma 2 dell'art. 197 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267, nonchè la proposta di piano esecutivo di gestione. A tali fini al Direttore Generale rispondono, nell'esercizio delle funzioni loro assegnate, i responsabili delle strutture apicali dell'ente ad eccezione del Segretario del Consorzio.

Il Direttore generale può anche essere nominato, con contratto a tempo determinato di diritto pubblico o di diritto privato, con provvedimento del Presidente del Consorzio, previa comunicazione al Consiglio di Amministrazione.

L’incarico, di norma, ha durata corrispondente aquella del mandato del Presidente del Consorzio, salvo verifica annuale del raggiungimento degli obiettivi.

Il Direttore Generale del Consorzio può essere revocato in qualsiasi momento conprovvedimento motivato del Presidente del Consorzio; in particolare sono causa di revoca:

a. il mancato raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati e concordati;
b. l’incompatibilità ambientale;
c. la cessata fiducia del Presidente del Consorzio.

Il Direttore Generale cessa automaticamente dall’incarico al termine del mandato del Presidente del Consorzio, continuando ad esercitare le funzioni sino alla nomina del nuovo Direttore generale.

In caso di assenza o impedimento, il Direttore Generale è sostituito da uno dei Responsabili di Area individuato dal Presidente del Consorzio.