Intervento sostitutivo

IN COSA CONSISTE

In caso di inerzia del Responsabile del procedimento, il cittadino che non ottenga la conclusione di un procedimento da lui avviato entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti consortili, può chiedere al Titolare del potere sostitutivo, attraverso una semplice istanza (è possibile scaricare ed utilizzare il modulo in calce alla pagina) di attivarsi per la relativa conclusione.

La richiesta può essere prodotta soltanto dopo la scadenza dei termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti consortili; il Titolare del potere sostitutivo, entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto, conclude il procedimento attraverso le strutture competenti.

Il Consiglio di Amministrazione del CISSAC ha nominato, con propria deliberazione n° ... del 26/09/2013, il Segretario consortile Dott.ssa Graziella BENVENUTI "Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia degli uffici nel concludere i procedimenti" ai sensi dell'art. 2, comma 9-bis della legge 7 agosto 1990, n. 241 e dell'art. 5, comma 4 del D.Lgs. 33/2013.

CHI NE HA DIRITTO

Il cittadino che abbia attivato un procedimento per il quale non abbia ottenuto una conclusione entro i termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti consortili.

MODALITA' DI ACCESSO

La richiesta di intervento sostitutivo, sottoscritta dall'interessato e corredata da copia di un documento di riconoscimento, può essere prodotta, soltanto dopo la scadenza dei termini, allegando tutta la documentazione ritenuta utile:

  • a mezzo lettera raccomandata indirizzata al CISSAC - Via San Francesco d'Assisi n. 2 - 10014 Caluso (TO);
  • invio di e-mail all'indirizzo: consorzio@cissac.it;
  • invio di Posta Elettronica Certificata all'indirizzo: consorzio@pec.cissac.it;
  • via fax al n° 011 98 32 976;
  • consegnandola direttamente all'Ufficio Protocollo in Via San Francesco d'Assisi n. 2 a Caluso (TO) - piano terra.

L'Ufficio Protocollo - tel. 011 98 93 511 - è aperto nei seguenti giorni:

  Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì

Orario

08:30 - 13:00

14:00 - 16:00

08:30 - 13:00

14:00 - 16:00

08:30 - 13:00

14:00 - 16:00

08:30 - 13:00

14:00 - 16:00

08:30 - 13:00

14:00 - 16:00

TEMPISTICA

La richiesta può essere prodotta, soltanto dopo la scadenza dei termini stabiliti dalla legge o dai regolamenti consortili.

Il Responsabile del potere sostitutivo, entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto, conclude il procedimento attraverso le strutture competenti.

COSTO

La prestazione è completamente gratuita.

Scarica il modulo INTERVENTO SOSTITUTIVO

Modulo richiesta intervento sostitutivo.pdf (188.4 KB)